Azienda I Vini Riconoscimenti Curiosità News Link

I vini

La produzione Roberto Scubla, con una media di 60.000 bottiglie all'anno, è divisa tra i bianchi (65%), i rossi (30%) e il Passito di Verduzzo "Cràtis" (5%). Con nuovi impianti aumenterà la quota dei rossi, ma senza che diventi prevalente.

Il lavoro e lo studio sono improntati alla ricerca di caratteri di eleganza e finezza, sia nei bianchi che nei rossi. Nel primo caso la scelta è quella dello sviluppo in botti d'acciaio termocondizionate, per conferire ai bianchi in purezza la massima tipicità e l'espressione fruttata dell'uva; per i secondi l'affinamento in legno è dosato, per rispettare la supremazia del vino.

Gli uvaggi, vero per il Pomèdes Bianco e due mosti per il Rosso Scuro, seguono un progetto ben preciso che li ha originati.